AVVISO DI RISCHIO: IL VOSTRO CAPITALE POTREBBE ESSERE A RISCHIO

Opzioni Binarie Breve Scadenza

opzioni asiatiche

Le opzioni binarie nascono come strumento tecnico nelle mani dei trader più attivi, orientati a effettuare una lunga serie di operazioni nel corso della giornata con durate brevi e rischi contenuti. Da questo punto di vista l’offerta dei broker sulle scadenze più brevi è assolutamente valida e copre gran parte della proposta di negoziazione delle principali piattaforme di trading binario.

Le opzioni binarie a breve scadenza sono opzioni binarie del tipo Alto/Basso con scadenze ridotte;sono molto vantaggiose per chi cerca ritorni immediati, senza attendere scadenze di ore, giorni o settimane. Chiaramente queste opzioni sono soggette al rumore di fondo del mercato, che genera una buona dose di casualità nelle operazioni.

Fare trading binario sulle scadenze di breve termine è appannaggio soprattutto degli scalper, che vanno alla ricerca di micro-oscillazioni dei prezzi per ottenere profitti veloci e con bassi rischi. Le principali scadenze negoziabili con i maggiori broker del settore sono le seguenti: 30 secondi, 60 secondi, 90 secondi, 2 minuti, 5 minuti.

Le opzioni binarie a 30 secondi sono estremamente veloci e vanno utilizzate soprattutto quando avviene la comunicazione di un dato macroeconomico molto atteso dagli investitori (ad esempio tassi di interesse, occupazione, inflazione e così via). Questa metodologia operativa è valida anche per le opzioni binarie a 60 secondi, 90 secondi e 120 secondi, con le quali si allunga semplicemente la scadenza di pochi secondi.

Quando si utilizzano le opzioni binarie a 5 minuti, invece, è possibile aiutarsi maggiormente nelle decisioni operative con i grafici.

L’analisi tecnica può essere uno strumento di grande aiuto per lo scalper, in particolare nella valutazione di rotture di livelli del prezzo significativi in grado di generare un’accelerazione del trend oppure nella ricerca di configurazioni grafiche ad elevata affidabilità statistica.

Il payout atteso per queste opzioni a breve scadenza si aggira mediamente intorno al 70%, ma tra un broker e un altro possono esserci differenze di alcuni punti percentuali, ecco quindi che risulta necessario procedere ad un confronto tra le differenti scadenze.

Per far sì che la scommessa scada in-the-money, il trader dovrà prevedere se il prezzo a scadenza sarà più alto o più basso rispetto al valore di mercato. Si possono negoziare diverse tipologie di asset: forex, azioni, indici di borsa e materie prime.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *